20 mq di terrazzo tra i palazzi

Per questo piccolo terrazzo di circa 20 mq , stretto tra i palazzi, ho usato forti contrasti fogliari per dare luce e colori tutto l’anno.

Il colore ruggine chiaro dei fabbricati, l’utilizzo di arredi in legno e della pergola in ferro creano un’atmosfera calda e accogliente. Il lato su cui sono disposte le fioriere è lo sfondo colorato di questo spazio. Un acero giapponese con la sua chioma sanguigna, visibile fin dalla strada, richiama l’attenzione creando l’unico elemento in verticale mentre la specie dominante è l’Ortensia, a contrasto con esplosivi Phormium variegati. Specie stagionali nelle fioriere in cotto toscano sulle ringhiere in muratura. Questa linea di vegetazione è sostenuta alle spalle da un Bambù chiaro e da una cornice di doghettato in legno scuro che delimita lo spazio e maschera le molte fioriere che compongono il progetto. Così, anche gli impianti dell’aria condizionata diventano delle sedute in legno. Una grande cassapanca lungo il muro ed un grande tavolo in legno fanno il resto. Armonia ed intimità per questo caldo terrazzo stretto tra i palazzi…